Tre partite, nove reti subìte, zero punti. Continua la striscia negativa del Sorrento di mister Sosa, che anche in Sicilia rende grande l’avversario di turno. A beneficiare, stavolta, è la Leonfortese, squadra di Leonforte, piccolo paese di 13mila abitanti della provincia di Enna, cui non è sembrato vero passeggiare per 3 a 0 contro avversari che, in un passato nemmeno tanto lontano, bussavano alle porte della serie B con Paulinho, Erpen e Togni.

La realtà di oggi, invece, è infarcita di delusioni, incognite, spaccature. Dopo aver spinto per  partecipare al girone I con le compagini siciliane, il Sorrento, infatti, stecca alla prima spedizione isolana. Dopo aver raggiunto Leonforte soltanto nella serata di sabato, dopo un estenuante viaggio in bus (le cui fatiche hanno sicuramente influito sul rendimento in campo), i rossoneri di Sosa vengono presi a pallonate su un campo ai limiti della praticabilità. Di Floridia (23′), Caputa (55′) e Candiano (63′) le reti che condannano gli ospiti ad un mesto rientro in costiera.  (FOTO DALLA PAGINA FB APD LEONFORTESE)

 

Commenti

commenti