DI STEFANO SICA

 

Ha bagnato il suo esordio tra le fila del Fc Sorrento con una doppietta nell’amichevole di ieri pomeriggio con l’Equipe Campania. Buona la performance di Ciro Favetta, reduce da 18 mesi trascorsi al San Severo dopo una parentesi alla Frattese, sicuramente tra gli atleti fisicamente più freschi del roster di Turi, il quale gli ha dato spazio negli ultimi 30 minuti.

PRIME IMPRESSIONI – “E’ stato un buon test – dice a TuttoSorrento -. Questa è una squadra nuova e che va compattata, anche se siamo solo alla prima settimana. Sono contento per la vittoria sebbene fosse solo un’amichevole”.

DALLA D ALL’ECCELLENZA – “Sono venuto qui con molto piacere, non so come si possa rifiutare una piazza come Sorrento. Poi c’è Turi che mi ha già allenato alla Juve Stabia e forse per me è stato uno degli anni migliori. Chissà che il mister non mi possa portare ancora fortuna…”.

CARATTERISTICHE TECNICHE – “Sono un attaccante dinamico, mi piace aiutare molto i compagni. Sono sempre a disposizione di tutti, del mister e del gruppo. Del resto, se non corro a 22 anni, figuriamoci fra 15 anni…”.

OBIETTIVI DI GRUPPO – “L’anno scorso si è arrivati ad un passo dalla vittoria del campionato. Quest’anno dovremo essere tutti uniti, con fame e voglia di vincere. E questo aspetto ci dovrà caratterizzare in campo ma, soprattutto, fuori”.

Commenti

commenti